Capri Watch fashion & Accessories

Rapina ottica di Sant’Agnello con siringa sporca di sangue, arrestato

caserma-carabinieri-sorrento

Minaccia le commesse del negozio con una siringa sporca di sangue per mettere a segno una rapina, ma durante la fuga cade con lo scooter e viene preso. È accaduto ieri mattina a Sant’Agnello. Nel mirino del malvivente l’ottica “Russo”, del corso Italia. Il rapinatore, un 73enne pregiudicato, entra nell’attività ed inizia a conversare con le addette quando, all’improvviso, tira fuori dalla tasca una siringa sporca di sangue. La punta verso le due donne intimando loro di consegnargli l’incasso.

Le commesse, però, riescono a scappare ed a rifugiarsi nel laboratorio. L’uomo cerca di prendere i soldi dalla cassa ma inutilmente ed allora decide di portare via oggetti di valore in vendita nel negozio. Afferra cinque paia di occhiali, per un valore totale pari a 1.500 euro, e scappa via. Fugge a piedi in direzione di Sorrento e dopo aver percorso circa un chilometro ruba uno scooter parcheggiato in strada.

A questo punto tenta di far perdere le proprie tracce dirigendosi verso la zona collinare di Casarlano. In una delle curve della strada perde il controllo dello scooter e cade rimanendo ferito. Chiede l’aiuto dei passanti che chiamano il 118. Ma con l’ambulanza arrivano anche i carabinieri.

Il 73enne viene soccorso e trasportato all’ospedale di Sorrento dove viene medicato per le numerose escoriazioni riportate. Poi viene arrestato per rapina e furto.