Raffica di controlli di vigili e polizia dopo l’ondata di furti in appartamento, mentre arrivano nuove telecamere di sorveglianza

Ladro-1gianluca

SANT’AGNELLO. Dieci persone identificate ed un’altra fermata dalla polizia.

 

È il risultato conseguito dalla task-force contro la microcriminalità voluta dall’amministrazione comunale di Sant’Agnello.

Nel corso dell’ultimo fine settimana, gli agenti della polizia municipale hanno identificato una decina di persone, gran parte delle quali proveniente dall’est europeo oppure dall’hinterland vesuviano. Tra questi, un rumeno con numerosi precedenti penali è stato poi fermato dagli agenti del commissariato di polizia di Sorrento.

“Stiamo lavorando senza sosta per garantire la sicurezza ai nostri cittadini”, commenta l’assessore Antonino Castellano.

Nel frattempo, il sindaco della cittadina costiera, Piergiorgio Sagristani, annuncia che, nei prossimi giorni, i sindaci della costiera e i vertici locali delle forze dell’ordine si incontreranno in un summit per mettere a punto una task-force comprensoriale contro la criminalità.

Di qui alla fine dell’anno, inoltre, ulteriori 25 telecamere vigileranno sulle strade e le piazze dei vari Comuni della penisola sorrentina.

RIPRODUZIONE RISERVATA