Questa sera appuntamento con La Via della Pizza

via-della-pizza-sorrento

SORRENTO. Mancano poche ore al via della terza edizione de La Via della Pizza. L’appuntamento per gli appassionati del piatto tipico della cucina napoletana è per oggi pomeriggio, a partire dalle 17:30, per poi proseguire per l’intera serata, lungo via Padre Reginaldo Giuliani, nel centro storico di Sorrento. Un evento di solidarietà che, come di consueto, coinvolgerà il dedalo di vicoletti della parte antica della città, attraversato, per l’occasione da una lunga tavola imbandita sulla quale troverà posto una maxi pizza di oltre cento metri.

via-della-pizza-2016

I proventi derivanti dalla vendita dei tranci, saranno destinati all’acquisto di defibrillatori. Grazie al ricavato dell’edizione dello scorso anno sono stati acquisiti due totem che ospitano apparecchi salvavita poi piazzati in due aree pubbliche cittadine, in piazza De Curtis, di fronte alla stazione della Circumvesuviana e presso la frazione collinare di Casarlano. Un gruppo di giovani volontari, inoltre, ha seguito i corsi per apprendere le tecniche per l’utilizzo dei macchinari per la stimolazione del cuore e per intervenire in caso di emergenza legata ad arresto cardiorespiratorio.

totem-defibrillatori-sorrento

La manifestazione de La Via della Pizza è promossa dall’assessorato al Marketing territoriale ed al Commercio del Comune di Sorrento, guidato da Massimo Coppola, che si avvale della collaborazione del Forum dei Giovani cittadino e di un comitato organizzatore composto da oltre 15 pizzaioli e da sette ristoranti del centro storico, coordinati da Giuseppe Savarese del Re Food, da cui, nel 2015, partì l’idea di dare vita alla prima edizione.

Dopo tre anni La Via della Pizza è diventato un appuntamento fisso della primavera sorrentina, particolarmente atteso da cittadini e turisti, ansiosi di assaporare la lunga pizza divisa in tantissime varietà e gusti. La manifestazione, che da quest’anno potrà contare sul contributo dei ristoranti Antica Trattoria, Il Pozzo, Le Grazie, Monnalisa, 2000 e Giardiniello, sarà arricchita anche da animazione musicale e spettacoli per i più piccoli allestiti in diversi punti del centro storico di Sorrento.