Quattro giornate di squalifica per Borja Valero, il centrocampista salterà Juve e Napoli

Borja

Se il secondo posto si allontana, meglio pensare a difendere il terzo. Per questo assume importanza la decisione del Giudice sportivo, che dopo la rissa che ha visto coinvolto il centrocampista della Fiorentina Borja Valero e Munari, nel posticipo contro il Parma, ha deciso di infliggere 4 giornate al giocatore viola.

La stangata è arrivata perché – come si legge sul comunicato ufficiale – Borja Valero “al 49° del secondo tempo, a gioco fermo, ha spinto reiteratamente con veemenza un calciatore avversario, ponendogli le mani sul petto; per avere inoltre, all’atto del consequenziale provvedimento di espulsione, posto una mano su una spalla dell’Arbitro, spingendolo”. In virtù della decisione del Giudice sportivo e in attesa del probabile ricorso della Fiorentina, Borja Valero salterà quattro sfide importantissime: Lazio, Juventus, Chievo e Napoli. Montella, dunque, non avrà a disposizione il giocatore contro i bianconeri e soprattutto nello scontro diretto con gli azzurri per il terzo posto.

RIPRODUZIONE RISERVATA