Pubblicati su Facebook nomi e foto dei poliziotti sospesi perché dormivano in servizio

poliziasorrento

SORRENTO. Cominciano a circolare sul noto social network Facebook i nomi – con tanto di foto – degli agenti del commissariato di Sorrento sospesi per essere stati sorpresi, durante il turno di notte, a dormire a casa invece di pattugliare le strade della penisola sorrentina.

Per il rispetto della privacy, almeno fino a quando l’inchiesta della procura della Repubblica di Torre Annunziata non sarà chiusa e verranno mosse accuse ufficiali nei loro confronti, non riporteremo i loro dati.

Però vi proponiamo il pensiero di chi ha pubblicato nomi e foto: “Invece di assicurare alla gente della penisola sorrentina la possibilità di fare sogni tranquilli erano loro stessi a fare sonni tranquilli disertando ordini ben precisi”.