Proroga degli orari degli uffici per la consegna delle pratiche del Piano Casa: Opposizione contro la maggioranza

municipiomassa-piccola

MASSA LUBRENSE. “Il Comune non si accorge che la Regione ha prorogato di due anni la scadenza e mantiene aperto il protocollo per due giorni, fuori orario”.

 

È la segnalazione del gruppo “Patto con la Città”, affidata ad una nota diffusa in serata.

La minoranza, attraverso il proprio capogruppo, Lorenzo Balduccelli, sottolinea come la decisione dell’amministrazione “sia assolutamente inutile. Infatti con la legge n.2 del 9 gennaio, ampiamente preannunciata dalla stampa, il Consiglio Regionale ha prorogato di altri due anni la scadenza per la presentazione del Piano Casa. Una ulteriore riprova dell’improvvisazione dell’amministrazione comunale presieduta dal sindaco Leone Gargiulo”.

Oggi sul sito internet del Comune è stato pubblicato un avviso dal titolo Piano Casa: Consegna pratiche. Nel testo viene annunciato che, per poter consentire agli utenti il recapito della documentazione relativa al Piano Casa, l’Ufficio Protocollo oggi resterà aperto fino alle ore 20, mentre sabato 11 gennaio le pratiche potranno essere consegnate presso il comando di polizia locale.

Una decisione ritenuta superflua dall’opposizione, considerata la proroga della scadenza decisa dalla Regione.

RIPRODUZIONE RISERVATA