Presentato a Vico Equense il circuito Trail Campania 2018

trail campania sentieo degli dei running

VICO EQUENSE. Percorsi suggestivi, panorami da cartolina, ma per gli atleti in gara conterà la massima concentrazione per affrontare dislivelli dal mare alle montagne, da Ravello a San Lorenzello, da Monte Faito alle pendici del Vesuvio, da Positano a Giffoni Valle Piana. Parte domenica 25 febbraio da Ravello, il circuito 2018 del Trail Campania. La manifestazione, organizzata dalla società sportiva Aequa Trail Running di Vico Equense, presieduta da Michele Volpe, è stata presentata l’altra sera, nella sala delle Colonne alla Santissima Trinità e Paradiso, nel corso di una affollata conferenza stampa, con l’intervento del sindaco di Vico Equense Andrea Buonocore e l’assessore allo sport Lucia Vanacore.

faito-trail

Il Trail running è una variante della corsa che differisce da quella su strada e pista, perché si svolge su percorsi normalmente utilizzati per l ́escursionismo, in particolare in montagna con continui cambiamenti di percorso, con salite, discese, scalini, rivoli d ́acqua, passaggi su rocce a strapiombo sul mare. Dopo la prima gara, a Ravello con il trail della Città della Musica, il circuito proseguirà il 18 marzo col Beach Trail Positano. Il 15 aprile, quindi, l’itinerario prevede la settima edizione del Trail delle Ferriere, la gara più gettonata del circuito. Il 6 maggio tutti alle pendici
del Vesuvio per la skymaraton e il Trail Valle dell’Inferno, mentre il 20 maggio a Cava de’Tirreni sarà in programma il Vertical Monte Finestra. Il 10 Giugno a Sala Consilina sarà la volta del Trail Madonna del Sito Alto e il 28 luglio una spettacolare new entry a Praiano con il Night Trail Praia San Domenico in occasione dei festeggiamenti della Luminaria. A seguire, il 31 agosto, il Faito Vertical Kilometer in programma a Positano, e il Faito Trail, il 2 settembre a Vico Equense.

 

faito-trail-1

Gli altri tre appuntamenti, prima del gran finale dell’8 dicembre con il Rupert’s Trail di Amalfi, saranno il Trail Città della Ceramica a San Lorenzello (21 ottobre), il Tresino trail ad Agropoli (4 novembre) e il Trail del Grifone (18 novembre) a Giffoni Valle Piana. Ma la grande novità del 2018 è l’inclusione del Rupert’s Trail come gara di chiusura l’8 dicembre ad Amalfi, al termine della quale saranno premiati i vincitori del circuito nel corso di una grande festa finale. Per l’occasione la gara, che sarà alla quarta edizione, cambierà volto. Infatti, sarà un urban trail in notturna (gara che si snoderà tra vicoli e stradine della città e dei villaggi), assoluta novità per il circuito Trail Campania. La corsa in alta quota, o skyrunning, è sicuramente uno degli sport più affascinanti e duri: la naturale fatica della corsa di lunga durata, a livello anche di maratona, si somma con la quota, con i forti dislivelli, con le avverse condizioni climatiche, con i pericoli tipici della montagna, in un “mix” che mette a dura prova il fisico e la psiche degli atleti, anche i più preparati.

di Antonino Siniscalchi da Il Mattino