Porto di Marina Piccola: Si cerca la perdita di nafta che finisce in mare

lavori-porto-nafta

SORRENTO. Lavori in corso sulla banchina del molo di Marina Piccola: due grandi buche sono state scavate nella speranza di individuare la perdita di carburante che, da più di un mese, ormai, ammorba l’aria e inquina lo specchio d’acqua all’interno del porto.

gasolio-porto

Escluse perdite da natanti, la Capitaneria di Porto ha effettuato controlli a tappeto, si cerca ora di stabilire se la perdita riguarda tubature interrate sul molo e in qualche modo connesse ai depositi di carburanti che si trovano nel sottosuolo della piazzetta dove sostano i mezzi pubblici di linea. Si dovrebbe trattare, comunque, di una perdita accidentale, perché le principali tubature di adduzione all’impianto di carburante sarebbero a tenuta perfetta stando ai rilievi già effettuati.