Capri Watch fashion & Accessories

Più collegamenti per Sorrento e dintorni grazie all’hub di Pompei

caos-circum

Nasce il progetto per la realizzazione di una interconnessione ferroviaria a Pompei tra la linea RFI Napoli – Salerno e quella Eav (ex Circumvesuviana) Napoli – Sorrento. Grazie al contributo del ministero per i Beni e le attività culturali, della Regione Campania, del Comune di Pompei, e con il coordinamento dell’Unità Grande Pompei, si è pervenuti a una ipotesi progettuale condivisa che sarà sviluppata da Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) quale soggetto attuatore, con il contributo tecnico di Eav.

In un’ottica di sostenibilità ambientale si rafforza così l’obiettivo primario di potenziare il trasporto pubblico su ferro e migliorare l’accessibilità e l’interconnessione dei siti di interesse culturale e turistico del territorio, sfruttando la rete infrastrutturale esistente al fine di ridurre il traffico veicolare nell’area vesuviana costiera, fino alla penisola sorrentina, che in questo modo diventa raggiungibile su ferro anche da Salerno. L’opera è finanziata per complessivi 33 milioni di euro, di cui 30,6 stanziati con delibera Cipe 54/2016.

Naturalmente si spera che la realizzazione del progetto porti anche ad un sostanziale miglioramento del servizio dell’Eav, altrimenti si rischia di mortificare ulteriormente i viaggiatori che ancora utilizzano l’ex Circumvesuviana, tra i quali migliaia di turisti.