Piano, operazione trasparenza, scrutatori tutti sorteggiati

scrutatori

La commissione elettorale del Comune di Piano di Sorrento ha deciso che le nomine degli scrutatori avverranno con un sorteggio integrale. Un sistema all’insegna della totale trasparenza che porterà alla nomina dei 52 scrutatori ed anche di 104 sostituti, destinati a subentrare in caso di defezione di uno dei titolari. Da lungo tempo il consigliere di minoranza, Antonio D’Aniello, premeva perché si arrivasse all’adozione di questa procedura per individuare gli addetti ai seggi elettorali in modo da configgere quello che definisce “clientelismo politico locale”.