Pendolare della droga arrestato al porto di Capri

droga-sequestro-capri

CAPRI. Scende dal traghetto come un comune pendolare, ma nasconde marijuana nella tracolla. Per questo viene arrestato dai carabinieri. Michele Somma, un 26enne di Pimonte, già noto alle forze dell’ordine, era appena sceso dal natante approdato alla banchina di Marina Grande quando è stato controllato, come numerosi altri passeggeri, e perquisito.

Nella sua tracolla i carabinieri della stazione di Anacapri hanno trovato 120 grammi di marijuana avvolti nella carta.
Somma, quindi, è stato tratto in arresto per detenzione di droga a fini di spaccio ed è in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.