Un uomo svedese accusato di pedofilia arrestato a Capri

polizia-sorrento-11

Un cittadino svedese, ricercato sulla base di un mandato di cattura internazionale emesso dalle autorità della Thailandia per il reato di pedofilia, è stato arrestato dalla polizia di Stato questa notte a Capri.

L’uomo, Rolf Nils Barthelnes, 62 anni, è giunto sull’isola azzurra ieri pomeriggio ed è stato individuato dagli agenti del commissariato di Capri, diretto dal vicequestore Maria Edvige Strina, attraverso riscontri informatici. Il 62enne aveva preso alloggio in un albergo a quattro stelle.

La magistratura thailandese contesta a Rolf Nils Barthelnes, il reato di violenza sessuale nei confronti di minori. Si tratterebbe di bambini di età inferiore a 15 anni. Lo svedese è stato trasferito nel carcere napoletano di Poggioreale in attesa dell’estradizione. Deve, infatti, scontare due condanne inflitte nei suoi confronti dalla giustizia thailandese per un totale di quasi 30 anni.