Paura a Vico Equense per un principio di incendio di un bus Eav

eav_bus1

VICO EQUENSE. Momenti di tensione si sono vissuti nel primo pomeriggio di ieri a bordo di un pullman della circolare sinistra partito dalla stazione e diretto verso le frazioni collinari. Intorno alle 15 l’autobus ha emesso una nuvola di fumo dal retrotreno per un principio di incendio dovuto, come si presume, al surriscaldamento dell’impianto frenante.

L’autista è stato costretto a fermare l’automezzo ed a far scendere i pochi passeggeri presenti su via Raffaele Bosco, nel rettilineo della frazione di Pietrapiano, nelle vicinanze della chiesa di San Vito. Per estinguere il principio d’incendio si è reso necessario l’utilizzo di due estintori.

Sul posto sono intervenuti anche gli agenti della polizia municipale che hanno gestito la circolazione attivando il senso unico alternato.

Come se non bastasse il pullman ha anche avuto problemi di avviamento al motore, per cui è stato necessario l’intervento sul posto di un tecnico dell’Eav per farlo ripartire. Dopo una prima riparazione di emergenza sul posto, il bus è tornato al capolinea per essere sottoposto ad ulteriori controlli.

Nel frattempo, però, l’azienda non ha previsto l’invio di nessun autobus sostitutivo per raccogliere i passeggeri che hanno proseguito il viaggio solo grazie a vetture private di passaggio.