Più partecipazione dei cittadini grazie al referendum comunale

schede-referendum

VICO EQUENSE. Il Comune pronto ad introdurre il referendum comunale. Il regolamento attuativo che disciplina le modalità per le consultazioni a livello locale, mercoledì prossimo sarà all’esame del Consiglio comunale di Vico Equense. Se riceverà il via libera da parte dell’assemblea cittadina, si potranno indire referendum popolari di tipo propositivo, abrogativo, deliberativo e revocativo su materie di esclusiva competenza locale. Le uniche eccezioni riguardano i settori delle tariffe e dei tributi ed altre materie specificate nel regolamento.

Al referendum si può ricorrere o con voto del Consiglio comunale, oppure con la richiesta da parte del 15 per cento degli aventi diritto al voto presenti sul territorio. Il quorum richiesto per la validità della consultazione referendaria è legato alla partecipazione del 40 per cento dei votanti. Si tratta di uno strumento di verifica, orientamento e controllo dell’attività amministrativa e per dare voce alle esigenze dei cittadini.