Parco giochi chiuso, protesta delle mamme

santissima-trinità2

VICO EQUENSE. Mamme in rivolta per la chiusura dell’unico parco giochi del territorio. Si tratta del giardino dell’istituto Santissima Trinità e Paradiso, che è interdetto ai bambini dalla fine di settembre, ossia da quando è scaduta la convenzione tra l’ente e la fondazione “Fast”. I genitori hanno già avviato una petizione raccogliendo oltre 200 firme per chiedere al consiglio di amministrazione dell’istituto che l’area ludica torni ad essere fruibile.

Abbandonato per anni, lo spazio verde è stato aperto alla cittadinanza lo scorso mese di luglio. Si tratta di un’area ritornata all’antico splendore grazie all’interesse dei membri della fondazione e all’intervento dei residenti, attrezzata con nuove giostre per i bambini, oltre che con tavolini e panchine per genitori e nonni. A giugno in tanti, durante i lavori di ristrutturazione, hanno partecipato attivamente dando il proprio contributo volontario sia in termini economici, attraverso donazioni, che di manodopera.

Adesso però, i cancelli del giardino sono nuovamente chiusi e i cittadini protestano chiedendo che venga restituito ai bambini l’unico spazio ricreativo sicuro ed attrezzato presente attualmente a Vico Equense.