Capri Watch - Fashion Accessories

Opere pubbliche, a Massa Lubrense un piano da 47milioni

municipiomassa-piccola

MASSA LUBRENSE. Attenzione puntata sul restyling degli edifici scolastici, il miglioramento della mobilità ed il risparmio energetico con un occhio alla tutela dell’ambiente. E’ quanto emerge dall’analisi dei progetti che l’amministrazione comunale di Massa Lubrense intende attuare nel triennio 2017-2019. La Giunta municipale guidata dal sindaco Lorenzo Balducelli, ha, infatti, dato il via libera al piano annuale ed a quello triennale delle opere pubbliche che prevedono investimenti per un totale di 46milioni ed 800mila euro.

Per l’anno in corso si punta a realizzare interventi per un costo complessivo che sfiora i 3milioni e 500mila euro. L’edilizia scolastica rappresenta il capitolo verso il quale saranno indirizzate le risorse maggiori. Per il restauro conservativo dell’edificio storico dell’ex caserma “Villarco” che ospita l’istituto comprensivo “Bozzaotra” gli uffici comunali pensano ad una spesa pari ad un milione e 760mila euro, mentre altri 120mila euro verranno destinati alla riqualificazione dell’immobile che ospita la scuola della frazione di Termini.

Un’opera sulla quale si punta per garantire maggiore vivibilità al centro cittadino di Massa Lubrense è la realizzazione della bretella di svincolo attraverso il parcheggio Centro 5. Per l’esecuzione dei lavori stimata una spesa di 700mila euro. Ulteriori 350mila euro sono destinati al recupero dell’area archeologica e della torre di Punta Campanella. Per il restyling e l’allestimento della Sala delle Sirene della Casa Municipale stanziati 170mila euro, ai quali si aggiungono i 210mila euro previsti per installare pannelli fotovoltaici che garantiscano l’approvvigionamento energetico per i palazzi di proprietà comunale.

Sempre entro l’anno, l’amministrazione intende realizzare i punti di sbarco del pescato nell’ambito del Piano di sviluppo sostenibile delle zone di pesca previsto dal Fep Campania. In merito si conta di eseguire opere per un importo totale di 140mila euro.

Per quanto riguarda il prossimo biennio i lavori più rilevanti riguardano la realizzazione del palazzetto dello sport (5,3milioni), il project financing per il parcheggio di Marina del Cantone (3,5milioni) e gli interventi per la difesa delle coste ed il rinascimento degli arenili (3,2milioni di euro).