Da oggi il “Maggio dei Monumenti” a Piano di Sorrento

Piano di Sorrento

PIANO DI SORRENTO. Prende il via oggi la seconda edizione del “Maggio dei Monumenti”. Un viaggio tra arte, leggende e tradizioni del territorio di Piano di Sorrento, proposto dal Comune e dalla locale Pro Loco. “Come filo conduttore dell’edizione 2014 – spiega il presidente dell’associazione, Marco D’Esposito – abbiamo scelto di evidenziare la molteplicità e la varietà di attrattori turistico-culturali che la storia della nostra città può vantare. L’obiettivo rimane il restauro della tela “Madonna con Bambino e San Francesco” di Lavinia Fontana, custodita presso la basilica della Santissima Trinità, ma il percorso verso questo traguardo sarà puntellato di escursioni naturalistiche, artigianato, eventi con le scuole, laboratori manuali, gastronomia, folklore, cene spettacolo e tanto altro. E, come è stile nella nostra associazione, tutta la programmazione è svolta in completa sinergia con realtà e professionalità diverse che, con entusiasmo, serietà e passione, hanno aderito all’iniziativa”.

Tela-Lavinia-FontanaTrinità

Il “Maggio dei Monumenti”, dunque, si apre alle ore 20:45, con la cerimonia di intitolazione a Santa Caterina Volpicelli della piazzetta antistante la cappella di Santa Maria delle Grazie nell’antico casale di San Liborio, spaccato di storia locale che verrà approfondito con l’itinerario guidato “Scene di vita di Santa Caterina Volpicelli nel Casale” del 4 maggio alle ore 19. L’evento si concluderà con la degustazione delle “Frittelle semplici di Santa Caterina” e altre specialità locali, e verrà riproposto il 24 maggio alla stessa ora.

Nel filone artistico-culturale si colloca l’evento clou della programmazione: la presentazione dell’opera della pittrice manierista Lavinia Fontana (Bologna, 24 agosto 1552 – Roma, 11 agosto 1614), curata dal professor Stefano de Mieri, e la consegna della tela alle restauratrici Alessandra Cacace e Andreina Castellano. L’evento si terrà sabato 10 maggio alle ore 19 presso la basilica della Santissima Trinità. Protagonista dell’edizione 2014 sarà anche la Cappella dell’Oratorio di San Nicola, fresca di restauro: il 18 maggio, alle ore 19, avrà luogo la visita guidata alla cappella curata da Biagio Verdicchio e, alle 19:30, il concerto-preghiera “A Te, Maria”.

trekking

Appuntamenti per gli appassionati della natura sono, invece, quelli proposti in collaborazione con l’Associazione Ulyxes. Domani, tempo permettendo, alle ore 16, Piano di Sorrento ospiterà la V tappa del percorso escursionistico “Cammina Penisola” sul tema “I sentieri storici del Piano” partendo dal Ponte Orazio (Ponte del Dazio) e arrivando a Trinità con l’attraversamento del borgo di Sant’Agostino. La VI tappa invece è prevista per il 17 maggio, alle 16, in località Trinità-Cermenna con arrivo a via Creta dove sarà allestito, alle 17, anche un laboratorio creativo “Via Creta e la sua argilla” curato dall’Associazione Alma Migrante. Ulteriore evento per gli appassionati sarà l’escursione a Mortora del 25 maggio, ore 16, su “Vico Mortora, una passeggiata nella quiete e nella storia” curata dalla confraternita della Purificazione.

porto-piano

Immersi nelle tradizioni e nelle leggende locali saranno gli appuntamenti previsti per il 9 maggio alle ore 19 presso la Torrefazione Maresca in Via Bagnulo a Piano di Sorrento, con il percorso di storia e artigianato sul caffè, e quello del 31 maggio a Villa Fondi con l’evento “Piano di Sorrento. I Palazzi, le Ville, il Castello. L’arte, la storia, le storie”, a cura di Ciro Ferrigno, in cui interverranno il comandante Pietrantonio Iaccarino e la professoressa Cecilia Coppola, presidente dell’Associazione culturale Cypraea Onlus.

Per le giovani generazioni sono stati, infine, previsti eventi dedicati all’utenza scolastica, in collaborazione con l’assessorato alla Pubblica istruzione guidato da Rossella Russo e l’Istituto comprensivo di Piano di Sorrento, e visite guidate inserite all’interno del progetto “Comenius”, programma settoriale formativo europeo afferente al “Lifelong Learnig Programme”. Il 12 maggio alle ore 17 presso il Centro culturale comunale gli alunni della scuola media “Amalfi-Massa” presenteranno “Ciceroni per un giorno”.