Nuovo Consiglio, potrebbero esserci sorprese

comune-sorrento

SORRENTO. Potrebbero esserci sorprese nella composizione del nuovo Consiglio comunale. A parte la posizione dell’ex sindaco Marco Fiorentino che per poter entrare a far parte del civico consesso deve versare una provvisionale di oltre centomila euro (quota parte) per la tragedia del primo maggio, ci sono alcune altre posizioni in bilico per lo più legate a sospesi con l’Agenzia delle Entrate.

Per lo più multe non pagate i cui importi vanno saldati inesorabilmente prima dell’insediamento in Consiglio comunale. Le recenti interpretazioni della norma, infatti, hanno chiarito in maniera inequivocabile che non basta aver presentato ricorsi o rinunciare a ricorsi già in atto: la cartella del dovuto deve essere pulita, limpida, insomma non ci devono stare sospesi di alcune genere. E i sospesi, invece, ci sono e alcuni anche abbastanza rilevati.

Gli uffici di via Pietà già hanno preparato gli estratti conto, si tratta, ora, di andare a pagare o di rinunciare alla poltrona.