Nuovo biltz della finanza nell’ospedale di Sorrento

ospedalesorrento

SORRENTO. Ieri mattina i militari delle fiamme gialle sono entrati in azione nell’ospedale “Santa Maria della Misericordia” per acquisire nuovi documenti sul reparto di rianimazione.

É il secondo intervento nel giro di pochi mesi, volto a far luce sulle dinamiche di conferimento degli incarichi e sugli oneri fatturati per la costruzione del nuovo reparto. L’obiettivo dei militari è verificare che sia stata rispettata la procedura pubblica prevista dalla legge e l’eventuale presenza di irregolarità.

Sotto la lente d’ingradimento sono finite le note “procedure negoziate”, che stabiliscono, in casi urgenti, la possibilità di prevedere una fornitura in maniera, diretta senza passare per una gara di appalto.