Capri Watch, fashion accessories

Nuove limitazioni al transito a Sorrento

atigliana

SORRENTO. Il comandante della polizia municipale, Antonio Marcia, ha emanato due distinte ordinanze che disciplinano la mobilità in alcune zone del territorio cittadino. Si tratta di provvedimenti tesi a decongestionare le strade ed anche a garantire la sicurezza dei pedoni.

Il primo provvedimento impone il divieto di transito lungo via Atigliana e via Casarlano agli automezzi lunghi più di 7,60 metri o larghi oltre i 2,40 metri. Il dispositivo è stato varato dopo la presentazione di un’interrogazione in Consiglio comunale ed alcune note che “segnalano la criticità e il pericolo per la circolazione, in via Casarlano, a causa del transito di veicoli di grosse dimensioni”. Previste deroghe per chi è in possesso dell’autorizzazione rilasciata dal comando dei caschi bianchi.

La seconda ordinanza disciplina il transito e la sosta degli scooter nella parte storica di Sorrento di vico Sant’Aniello e via Santa Maria della Pietà. In queste zone è imposto il limite massimo di velocità in 10 chilometri orari. La sosta, invece, può avvenire solo negli appositi stalli, mentre in vicolo Galantariaro possono parcheggiare solo i mezzi a due ruote dei residenti e dei domiciliati tra vico Sant’Aniello e via Pietà con particolari limitazioni: per i nuclei familiari fino a 2 persone si può ottenere una sola autorizzazione, per quelli composti da più di 2 persone saranno rilasciate un massimo di due autorizzazioni; per i domiciliati sarà rilasciata una sola autorizzazione.