Nuove analisi Arpac: Tutto ok per Marina Piccola

lidi-balneari-sorrento

SORRENTO. Scongiurato il rischio di un nuovo divieto di balneazione per la zona dei lidi di Marina Piccola. L’Arpac ha diffuso i dati relativi alle ultime analisi effettuate sui campioni prelevati tra la radice del molo portuale e la Villa Pompeiana lo scorso 25 maggio. Ebbene, sia i valori degli enterococchi intestinali che quelli relativi all’escherichia coli sono rientrati ampiamente nei limiti.

Un risultato atteso dopo che i test effettuati due giorni prima, il 23 maggio, avevano dato esiti preoccupanti con ampi sforamenti dei massimali previsti. Una situazione che, qualora fosse stata confermata, avrebbe inevitabilmente portato il sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo, a dover valutare l’opportunità di imporre il divieto di balneazione per l’area.

Evidentemente si è trattato di un problema passeggero considerato che ora l’Arpac ha di nuovo assegnato al tratto di mare intorno alla spiaggia di San Francesco il bollino che ne attesta la balneabilità. Una buona notizia per gli operatori balneari della zona che arriva proprio in concomitanza con il lungo ponte del 2 giugno.