Nuova organizzazione scolastica a Vico

scuola1

VICO EQUENSE. La scuola dell’infanzia-primaria Giovanni Pascoli e la secondaria di primo grado Scarlatti confluiranno in un istituto comprensivo. Il nuovo assetto entrerà in vigore dal primo settembre sotto la guida della preside Debora Adrianopoli.

Non si tratta solo di una modifica nell’organizzazione scolastica, ma molti bambini cambieranno anche plessi ed aule. L’Istituto Santissima Trinità non ospiterà più gli alunni della scuola dell’infanzia e le cinque sezioni della struttura saranno trasferite alla sede di via Sconduci. Le quinte classi della primaria andranno al plesso Scarlatti, il locale al primo piano della Giovanni Pascoli, fino ad oggi utilizzato come laboratorio multimediale, diventerà aula didattica e le attrezzature faranno parte di nuovi spazi informatici allestiti presso la Santissima Trinità.

Gli uffici di segreteria saranno organizzati presso i locali del plesso Scarlatti, mentre l’ufficio di presidenza avrà due sedi. I cambiamenti coinvolgeranno una platea scolastica che per il prossimo anno sarà composta da 23 classi delle elementari, 11 dell’infanzia, 12 delle medie. Novità che hanno generato qualche preoccupazione tra i genitori. “Con il trasferimento delle sezioni dell’infanzia dalla Trinità a Sconduci non ci sono più spazi sufficienti per accogliere asilo e elementari in un unico edificio” afferma Massimo Trignano, presidente del consiglio di circolo.