Nuova organizzazione per l’ufficio Tecnico comunale

comune-sorrento

SORRENTO. La Giunta municipale approva il piano di riassetto dell’ufficio Tecnico comunale.

La decisione è stata assunta in seguito alla proposta in tal senso formulata dalla commissione composta dal segretario comunale, Elena Inserra e dai funzionari direttivi dei due dipartimenti tecnici, Guido Imperato ed Alfonso Donadio.

Il piano prevede che l’attuale responsabile della posizione organizzativa che gestisce il settore Condono, Paola Gargiulo, passi ad assumere la direzione dell’ufficio che si occupa di Demanio e Dissesti idrogeologici. Incarico rimasto vacante dopo il pensionamento dell’ex responsabile del settore, Adriano Morelli. Nel nuovo assetto, inoltre, si prevede che l’ufficio si occuperà anche di Pianificazione urbanistica.

Per quanto riguarda, invece, il Condono, la responsabilità passerà direttamente in capo al dirigente del dipartimento preposto, Alfonso Donadio, che per la gestione dell’attività si avvarrà dei propri collaboratori.

Nell’ambito del piano di riordino del settore tecnico comunale, inoltre, è previsto lo sblocco della selezione per l’assunzione di un geometra da inserire nell’ufficio Antiabusivismo. Il concorso era stato congelato, ma ora, a causa della necessità di snellire le procedure, si è deciso di riattivare l’iter che nel giro di un mese dovrebbe portare a svolgere i colloqui.

Una serie di movimenti, insomma, che, oltre ad avere come obiettivo un riequilibrio tra i vari servizi comunali, si inquadrano anche in un’ottica futura, considerando il prossimo pensionamento del dirigente del settore Lavori pubblici, Guido Imperato.