Capri Watch fashion & Accessories

Non versa tassa di soggiorno per 28mila euro, Comune di Sorrento fa causa ad albergatore

imposta-di soggiorno

SORRENTO. Avrebbe mancato di versare nelle casse comunali la tassa di soggiorno incassata dai propri ospiti per il 2017. È quanto emerge da una determina del dirigente del settore Contenzioso del Comune di Sorrento, Donato Sarno. Nel mirino è finito l’hotel Admiral e la società che lo gestisce.

Gli uffici comunali contestano alla struttura ricettiva di Sorrento il mancato versamento dell’imposta per i mesi di maggio, giugno, luglio, agosto, settembre ed ottobre dell’anno 2017. In totale la somma dovuta è pari a quasi 28mila euro.

Lo scorso 20 aprile lo stesso Sarno aveva diffidato il legale rappresentante della società a versare entro 10 giorni la cifra. Poi il 10 luglio un sollecito di pagamento è stato inviato dall’avvocatura comunale. Poiché al momento non risultano versamenti, è stato conferito mandato al legale del Comune di Sorrento, Maurizio Pasetto, “di promuovere, dinanzi alla Magistratura competente, ogni utile azione finalizzata al recupero dell’imposta di soggiorno”.