Napoli costretto a vincere contro l’Atalanta

StadioSanPaoloprimadiNapoliPalermo

Solo 4 punti conquistati nelle ultime cinque gare. Un bilancio piuttosto deludente, che ha permesso alla Juventus di scappare in fuga solitaria e al Milan di portarsi a soli due punti di distanza.

 

L’imperativo contro l’Atalanta è quello di conquistare i tre punti. Mazzarri pensa a Dzemaili per sostituire Inler. Maggio e Zuniga confermati sulle fasce. In attacco Pandev dovrebbe tornare titolare, mentre in difesa giocherà Gamberini al fianco di Cannavaro, reduce dalla squalifica. Lo scorso anno i bergamaschi passarono a Fuorigrotta per 3-1, ma stavolta gli uomini di Mazzarri davvero non possono fallire. In totale sono 83 gli incontri in serie A tra il Napoli e l’Atalanta.

Il tabellino è favorevole ai partenopei con 36 vittorie contro le 22 dell’Atalanta, 25 sono invece gli incontri terminati in pareggio.

Napoli (3-4-1-2): De Sanctis, Campagnaro, Cannavaro, Gamberini; Maggio, Behrami, Dzemaili, Zuniga; Hamsik; Pandev, Cavani. All. Mazzarri

Atalanta (4-4-1-1): Consigli, Raimondi, Stendardo, Lucchini, Del Grosso; Giorgi, Biondini, Carmona, Bonaventura; Moralez; Denis. All. Colantuono.