Nelle scuole di Sorrento una campagna contro il bullismo

bullismo

SORRENTO. Su proposta dell’Assessore Massimo Coppola, la Giunta municipale di Sorrento ha approvato una campagna di sensibilizzazione rivolta ai giovani delle scuole medie e degli istituti superiori contro il fenomeno del bullismo e del cyberbullismo. Il progetto prevede sei appuntamenti, coadiuvati da figure professionali come psicologi, giornalisti, avvocati, al fine di analizzare il fenomeno a trecentosessanta gradi con tutte le implicazioni sociali e giuridiche.

Soddisfatto dell’iniziativa l’assessore alle Politiche giovanili di Sorrento, Massimo Coppola, che sottolinea: “Crediamo che sia dovere dell’amministrazione comunale affrontare un fenomeno tristemente sempre più presente nella nostra società. Partiamo dai nostri ragazzi per costruire una società del domani migliore. Bisogna far crescere nelle nuove generazioni la cultura della non violenza e del rispetto”.