Capri Watch fashion & Accessories

Nella Giornata del Turismo l’appello di Atex per il sostegno al settore

sorrento-deserta-1

In occasione della Giornata Mondiale del Turismo, Atex ha trasmesso un appello ai rappresentanti istituzionali nazionali, regionali e comunali per sensibilizzarli sulla necessità di avviare strategie immediate e concrete per supportare un settore che sta crollando.

“Abbiamo approfittato di questa ricorrenza mondiale, per ricordare ai nostri rappresentanti che gli operatori del turismo si trovano in una situazione drammatica che potrebbe portare al fallimento di un numero altissimo di alberghi, strutture extralberghiere, indotto – spiegano Sergio Fedele presidente Atex Campania, Nino de Nicola presidente Atex Napoli e Graziano d”Esposito presidente Atex Isola di Capri -. Ad oggi le misure ma soprattutto la strategia per affrontare il dramma del turismo sono state assolutamente insufficienti e marginali. E purtroppo le conseguenze esploderanno nelle prossime settimane.

Occorrono misure quali il totale blocco di tasse e contributi dei lavoratori del settore per il biennio 2020-2021, incentivi per le ristrutturazioni, risorse per progetti di marketing mirati. Occorre individuare e lavorare sulle Zone a Turismo Prevalente. Occorre immediatamente destinare almeno 50 miliardi dei Recovery Fund al Recovery Fund Turismo. Occorre definire e allargare la mission del Fondo Nazionale del Turismo che non può ridursi all’acquisizione di alberghi storici. Occorre che in occasione della Giornata Mondiale del Turismo la Regione Campania e Comuni quali Sorrento, Piano, Meta, Sant’Agnello, Vico, Massa Lubrense, Capri, Anacapri, Napoli facciano sentire la loro voce al Governo per difendere e proteggere un settore che rappresenta la vita nei nostri territori”.