Nel weekend in programma la Festa della Canoa

canoa

MASSA LUBRENSE. Nelle acque della penisola sorrentina torna la tradizionale “Festa della Canoa”. Un evento in grado di richiamare appassionati e amatori da tutto il Sud Italia e non solo. Si tratta di una kermesse organizzata dall’Associazione dilettantistica natura, sport e ambiente per la conoscenza, la diffusione e il rispetto dell’Area marina di Punta Campanella. L’iniziativa si avvale del patrocino del Senato della Repubblica della Camera dei Deputati della Regione Campania dei Comuni di Massa Lubrense e Positano, del Coni e delle Federazioni interessate, oltre che delle capitanerie di porto della zona.

Il programma prevede per venerdì prossimo, 26 giugno, alle ore 13:30, l’escursione in canoa lungo il tratto di costa tra i Golfi di Salerno e di Napoli, con visite alla Baia di Jeranto, Grotta del Presepe e alla Baia di Mitigliano. Nel tardo pomeriggio, alle 19, si svolgerà un meeting sul tema, “Il mare incontra la terra: racconti tra realtà, miti e leggende”.

festa-canoa-2015

Sabato, alle ore 9, i canoisti si ritroveranno per la partenza alla volta del Golfo di Salerno, con escursione alla Baia di Recommone e possibilità di accesso alla Piccola Grotta Azzurra ed alla Grotta dei Colori. Prevista poi una visita con sosta a Positano, dove sono stati organizzati intrattenimenti con spuntini e degustazione di prodotti tipici. Al ritorno visita con sosta al Fiordo di Crapolla e tappa all’Isolotto d’Isca.

Domenica, alle 10, escursioni con canoa singola, mentre alle 10:30 prenderà il via il trofeo Punta Campanella, una maratona turistica amatoriale in canoa doppia. Si chiude alle 11:30 con una dimostrazione di navigazione a vela latina a bordo dei tipici gozzi d’epoca sorrentina.

di Valentina Maresca