Capri Watch, fashion accessories

Nasce AssArmatori, la confederazione degli armatori italiani

snavnuova

È nata ufficialmente a Roma AssArmatori, la nuova confederazione degli armatori operanti in Italia che sono usciti da Confitarma. Fanno parte sin da subito della nuova rappresentanza i gruppi armatoriali Ignazio Messina & C, Grandi Navi Veloci, Italia Marittima, Finaval (gruppo Fagioli), oltre a Fedarlinea, l’associazione che riunisce le più importanti compagnie attive nel settore del cabotaggio e dei collegamenti con le isole, fra cui Moby lines, Tirrenia, Snav, Delcomar, Maddalena lines, Toremar, e Caremar.

Il Consiglio di AssArmatori complessivamente rappresenta gruppi che operano con oltre 600 navi per un’occupazione diretta di 70mila addetti. La presidenza è stata affidata a Stefano Messina (50 anni, genovese, presidente del Gruppo Messina) che resterà in carica per i prossimi quattro anni. Ultimato l’iter di costituzione, AssArmatori ha provveduto alla nomina del Direttivo che guiderà la nuova Confederazione. Ne fanno parte, Raffaele Aiello (Snav), Stefano Beduschi (Italia Marittima), Matteo Cattani (Grandi Navi veloci), Franco Del Giudice (Delcomar), Luigi Merlo (Msc) e Achille Onorato (Moby Lines).