Msc vara la portacontainer più grande del mondo

msc-sveva

Una nave dopo l’altra. Il gruppo Msc guarda al futuro con fiducia.E così dopo il varo avvenuto a fine luglio di Msc Sveva, la portacontainer più grande al mondo, già si prepara una cerimonia in grande stile per il prossimo anno, il 3 giugno per l’esattezza, quando in Francia, prenderà il mare la nuova ammiraglie delle crociere, la Msc Meraviglia. Una nave Smart, completamente automatizzata, nuova anche nei principi costruttivi che le consentiranno di raggiungere porti finora inaccessibili alle grandi navi da crociera.

msc-meravigliaProprio per questo Msc Crociere mostrerà già nei primi giorni di settembre la nuova linea di galleggiamento di questa che promettere di essere una nave rivoluzionaria nel mondo delle crociere. Msc Meraviglia è prima delle due navi di nuova generazione. Per la stagione crocieristica 2017 avrà home port a Genova, uno scalo chiave per la crescita e lo sviluppo del Gruppo Msc nel Mediterraneo e che già oggi rappresenta il 32% del totale del mercato italiano. I programmi di Msc, il gruppo che fa capo all’armatore sorrentino Gianluigi Aponte, dunque, non conoscono pause.

Lo ha detto a Le Havre, in Francia, l’ad di Msc Crociere, Gianni Onorato, in occasione del battesimo della portacontainer Msc Sveva. Un colosso di dimensioni impressionanti che ha portato in Msc il primato di nave più grande al mondo. Msc Sveva, infatti, è lunga 395,4 metri e larga 59 metri. È un vero e proprio gigante dei mari con i suoi 16 metri di pescaggio e una capacità di oltre 19mila contenitori.

Una nave, tanto per immaginare le sue dimensioni, che non potrà mai entrare nel porto di Napoli o, almeno, non potrà mai manovrare visto che, vuota, ha bisogno di 16 metri di pescaggio. È una nave, evidentemente, che il gruppo utilizzerà sulle rotte dei colossi, quelli per cui si è costruito il nuovo Panama. Per Msc Sveva, come tradizione vuole, è stato scelto un nome della famiglia Msc. Tutte le navi del gruppo, infatti, portano il nome di dipendenti e recentemente di membri della famiglia dell’armatore Gianluigi Aponte. Così è stato per le ultime tre navi cargo varate con i nomi dei nipoti Oscar, Olivier e Zoe. Per la portacontainer più grande è stato scelto il nome della figlia dell’ad di Msc Cruises, Gianni Onorato, che dal settembre 2013 è entrato al fianco di Pierfrancesco Vago, Executive Chairman di Msc Cruises.