Capri Watch, fashion accessories

Msc porta più navi a Napoli: Escursioni a Sorrento, Capri e Pompei

msc-seaview-battesimo

Due navi a settimana: Msc Crociere raddoppia le toccate nel porto di Napoli. Per il 2019 previsti 320mila passeggeri, più 91% rispetto a quest’anno. Ogni settimana saranno a Napoli Msc Bellissima, la nuova ammiraglia ancora in costruzione a Saint Nazaire, in Francia, e Msc Fantasia, la nave che proprio nel porto di Napoli fu battezzata da Sophia Loren. Ecco il dettaglio delle toccate di navi Msc Crociere per il 2019: Msc Bellissima 34 scali; Msc Fantasia 28 scali; Msc Musica 1 scalo e Msc Poesia 1 scalo. Senza dimenticare, poi, che la Msc Lirica sarà nel porto di Napoli per tutto il mese di luglio perché ospiterà gli atleti delle Universiadi.

La compagnia che fa capo all’armatore sorrentino Gianluigi Aponte, dunque, punta ancora su Napoli. I benefici di questa scelta per l’economia campana è rilevantissima: ogni passeggero, infatti, lascia in media 80 euro quando scende dalla nave. “Dopo Msc Seaview – dice Gianni Onorato, ceo di Msc Crociere – arriverà a Napoli anche la nuova ammiraglia Msc Bellissima. Inoltre abbiamo arricchito l’itinerario della programmazione estiva 2019 di Msc Fantasia in risposta alla crescente popolarità del Sud Italia. Per la prima volta posizioniamo una nave su Napoli per un’intera giornata ogni settimana per tutta la stagione estiva. Arrivando al mattino, daremo ai nostri ospiti il tempo necessario per fare escursioni e immergersi nella vibrante cultura e bellezza di questa regione ricca di storia. Questa sarà certamente una delle tappe salienti di questo itinerario e siamo convinti che la risposta positiva da parte dei nostri croceristi sarà estremamente positiva”.

“Non dimentichiamoci – aggiunge Leonardo Massa, country manager di Msc Crociere – che il beneficio per la Campania non si limita ai giorni in cui la nave arriva nel porto di Napoli, ma anche negli anni successivi perché spesso i croceristi tornano nelle città più belle che hanno visitato per trascorrervi una vacanza più lunga”.

“Msc Crociere – aggiunge Massa – è riconosciuta come la compagnia croceristica in grado di proporre a bordo delle proprie navi un’offerta gastronomica senza eguali. L’attenzione alle materie prime e alla lavorazione dei piatti si aggiunge all’immensa varietà di cucine internazionali che la compagnia è in grado di offrire a bordo di ogni sua nave. Ma l’offerta gastronomica di Msc Crociere continua anche a terra grazie a un ricco programma di escursioni. A Napoli, ad esempio, è possibile partecipare al Delicious Naples Tour: caffè, pasticceria e pizza, escursione pensata per offrire ai crocieristi Msc un giro enogastronomico completo verso i locali più tradizionali della città, iniziando con una tazza del tipico caffè napoletano. Poi tutti a gustare la celebre pizza “a portafoglio”, servita piegata, come vuole la tradizione, e da assaporare rigorosamente in piedi. Si conclude in bellezza con un assaggio di sfogliatella, uno fra i più popolari dolci della città”.

Ma non solo Napoli città. Il programma di escursioni prevede numerosi tour cittadini che riescono ad accontentare ogni esigenza. Ad arricchire ulteriormente l’offerta, anche tour nel territorio circostante, particolarmente ricco di luoghi turistici famosi a livello mondiale del calibro di Capri, Sorrento, Pompei, la Reggia di Caserta e il Vesuvio.

di Antonino Pane da Il Mattino