Movida sicura, sei patenti ritirate in penisola

Etilometro-carabinieri

SORRENTO. Nella notte tra sabato e domenica, i carabinieri di Sorrento hanno eseguito, come di consueto, un servizio di controllo del territorio della penisola finalizzato alla tutela della “movida sicura”.

L’Arma ha costituito posti di blocco sulla SS145, filtrando il traffico in entrata sia sul vecchio tratto costiero della Statale sia dopo la nuova galleria di Pozzano-Seiano.Drink

Numerosi sono stati i controlli con etilometro, specialmente nelle aree ove insistono i principali locali di ritrovo giovanile della penisola, da Massa Lubrense a Vico Equense. Al termine della notte sono stati denunciati in stato di libertà un 38enne, un 21enne ed un 26enne, rispettivamente di Meta, Castellammare di Stabia ed Angri, per guida in stato di ebbrezza verificata tramite etilometro e conseguente ritiro della patente per tutti.

Sono, inoltre, stati controllati 63 veicoli, identificate 97 persone, elevate contravvenzioni al codice della strada con sanzioni per un totale di circa 2.300 euro, ritirate 6 patenti di guida (quattro per guida in stato di ebbrezza e due perché scadute di validità), sottoposto a sequestro amministrativo un veicolo per mancanza del certificato assicurativo.