“Movida sicura”: armi e droga sequestrati durante i controlli in penisola

carabinieri_notte

SORRENTO. Sabato sera i carabinieri di Sorrento hanno eseguito un servizio di controllo del territorio finalizzato alla tutela della “movida sicura”.

Denunciato in stato di libertà un 44enne di Portici, con precedenti per reati contro il patrimonio, per porto di oggetti atti ad offendere e possesso ingiustificato di grimaldelli. L’uomo e’ stato fermato alla guida di un’autovettura risultata già sottoposta a sequestro per mancanza del certificato assicurativo e, dopo la perquisizione del veicolo, sono stati rinvenuti, occultati nel mezzo, un coltello a serramanico con una lama di 10 cm, due cacciaviti ed un paio di guanti da muratore. La patente dell’uomo e’ stata ritirata e l’auto sottoposta nuovamente a sequestro.

Un 21enne di Vico Equense, poi, è stato segnalato alla Prefettura di Napoli quale assuntore di sostanza stupefacente perché trovato in possesso di una modica quantità di marijuana sottoposta a sequestro.

Sono stati controllati 57 veicoli, identificate 87 persone, elevate contravvenzioni al codice della strada con sanzioni per un totale di circa 5.100 euro, ritirate 2 patenti di guida, una per circolazione con veicolo sottoposto a sequestro ed una per guida con patente di categoria diversa, ritirate due carte di circolazione, sottoposti a sequestro amministrativo 2 ciclomotori ed una autovettura per assenza del certificato assicurativo.