Morto Bob Hoskins, l’attore di “Chi ha incastrato Roger Rabbit”

Bob Hoskins

Lutto nel cinema, è morto a 71 anni, stroncato da una polmonite, l’attore britannico Bob Hoskins.

Hoskins ha interpretato decine di film, in Italia il suo volto divenne popolare grazie soprattutto all’interpretazione dell’ispettore Eddie Valiant nel fortunato “Chi ha incastrato Roger Rabbit” di Robert Zemeckis.Roger-Rabbit

Lo ricordiamo anche nel ruolo del manager della rock band in “Pink Floyd The Wall” (1982), poi in quello di George, un ex-galeotto che diventa autista per una prostituta in “Mona Lisa” di Neil Jordan (1986), interpretazione che gli valse il Golden Globe, il Bafta e il premio per la miglior interpretazione maschile al Festival di Cannes, oltre a una nomination per il Premio Oscar al miglior attore protagonista.

Tra gli altri suoi film, ebbe ruoli di livello in “Cotton Club” di Francis Ford Coppola, “Brazil” di Terry Gilliam (1985), “Sirene” (1990) con Cher e Winona Ryder, “Hook – Capitan Uncino” (1991) con Robin Williams, Dustin Hoffman e Julia Roberts e “Super Mario Bros.”(1993), dove era il protagonista assoluto. Nel 2012 aveva annunciato il suo ritiro dopo che gli era stato diagnosticato il morbo di Parkinson