Monti Lattari: trovate 2000 piante di cannabis

cannabis-monti-lattari

Negli ultimi giorni i carabinieri dell’area stabiese, grazie al supporto di un elicottero dell’Elinucleo dell’Arma di Pontecagnano, hanno scoperto ben 2.000 piante di cannabis nell’area dei Monti Lattari.

Attraverso l’osservazione dall’alto dell’area compresa tra i territori di Castellammare di Stabia, Gragnano, Lettere e Sant’Antonio Abate, i carabinieri della compagnia di Castellammare di Stabia hanno scoperto e sequestrato 3 piantagioni di “erba” dalle quali sono state estirpate, campionate e distrutte circa 2.000 piante di cannabis indica.

L’ultimo rinvenimento è stato effettuato ieri su un terreno demaniale nella località montana denominata “Vallone Fondica”. Qui i militari dell’Arma hanno rinvenuto e sequestrato una piantagione suddivisa su 2 piazzole con un totale di 500 piante che avevano già raggiunto l’altezza di circa 2 metri.

In precedenza già furono scoperte sui terreni demaniali,in località “Capomazzo”,  altre 2 piantagioni su un totale di 8 piazzole, con il rinvenimento di oltre un migliaio di piante.