Mister Sosa soddisfatto: “Abbiamo dimostrato grande attaccamento alla maglia”

sosa3

SORRENTO. “Meglio vincere prima, non si può soffrire così”. Sono le parole di Roberto Sosa al termine della partita con il Roccelle vinta per 3 a 2. Il mister rossonero arriva con un filo di voce in sala stampa: “Sono senza voce, però dopo una sofferenza così, la gioia è più grande”. Una gara dai due volti per il Sorrento. Primo tempo equilibrato, brutto inizio di ripresa e poi l’apoteosi.

sosa

Foto Carmine Galano

“Nella prima frazione siamo arrivati bene alla tre quarti, ma senza lucidità negli ultimi 16 metri, poi il disastro. Nella ripresa non siamo partiti con l’approccio giusto, anzi siamo stati disastrosi. Ma nel momento più complicato i ragazzi hanno percepito il discorso che si fa da tempo e hanno dimostrato grande attaccamento”.
Una gioia infinita per tecnico che non nasconde un po di emozione: “I ragazzi mi hanno regalato una grande gioia, non saremmo qui se non avessimo remato tutti dalla stessa parte”.