Minaccia i dipendenti dell’Inps con una mannaia, terrore a Castellammare

foto archivio

CASTELLAMMARE. Momenti di panico, questa mattina, presso la sede Inps di via Savorito, a Castellammare di Stabia. Erano le ore 10 quando L. L., 54enne di Gragnano senza alcun precedente penale, ha brandito una mannaia, minacciando i presenti di compiere un gesto folle se l’istituto previdenziale non gli avesse riconosciuto nuovamente l’indennità di accompagnamento negatagli.

Immediato è stato l’intervento dei vigilanti che hanno chiuso tutti i varchi della struttura chiamando i carabinieri. Le forze dell’ordine sono così prontamente intervenute sul posto. INPSCmare

Per placare la rabbia dell’uomo, che continuava ad agitare la mannaia facendo temere il peggio ai dipendenti addetti agli sportelli e ai cittadini presenti, sono stati necessari alcuni minuti. Sollecitato dai carabinieri, L. L. ha poi deposto l’arma senza opporre resistenza dopo gli iniziali tentennamenti.

Classe 1960, l’uomo è stato tratto in arresto tra il sollievo generale. Nessun danno registrato dunque né per l’incolumità dei presenti, né per la struttura.