Miguel Verdolva con il brano “O Superman” nella classifica di “Pete Tong”

Petetong

SORRENTO. Venerdì 17 gennaio nella classifica proposta dal guru internazionale della musica Pete Tong sul sito “BBC Radio 1” è apparsa la canzone “O Superman”, una cover realizzata dal Dj Miguel Verdolva, un ragazzo originario di Sorrento.

 

La classifica di Pete Tong rappresenta per ogni Dj mondiale un punto di riferimento da cui prendere spunto. Un successo importante per la musica italiana e per la penisola specialmente alla luce del significato e della storia di questa canzone. Il brano “O Superman” fa parte del celeberrimo album “Big Science” del 1982 realizzato da Laurie Anderson.

La Anderson ripropose questo brano in un concerto a New York appena una settimana dopo gli attentati dell’11 settembre 2001. Inutile dire l’effetto sugli spettatori di alcune strofe della canzone:

“Sono la mano, la mano che prende. 
Stanno arrivando gli aerei. 
Sono aerei americani. Fatti in America. 
Fumatore o non fumatore?”

“Stanno arrivando gli aerei. 
Perciò è meglio che ti tenga pronto. Pronto a partire”.

“Perché quando l’amore è sparito, c’è sempre giustizia. 
E quando la giustizia è sparita, c’è sempre la forza. 
E quando la forza è sparita, c’è sempre Mamma. Ciao Mamma.”

Commozione e lacrime accompagnarono l’esibizione della Anderson che con quelle frasi, quasi profetiche, toccò ogni americano nel profondo del cuore. Una storia triste, ma bella da raccontare anche grazie alla magia del canale utilizzato: la musica, uno strumento atemporale che sa far ballare, sorridere ed emozionare.

Per Miguel Verdolva potrebbe essere un trampolino di lancio importante nel mondo della grande musica. Finire nella classifica di “Pete Tong” non è ovviamente semplice e generalmente il ritorno d’immagine consente agli artisti di avviare collaborazioni importanti a livello internazionale.

RIPRODUZIONE RISERVATA