Microfono Aperto del 5 maggio 2015

Elezioni-comunali

Appuntamento odierno con Microfono Aperto e le notizie relative alla prossima tornata elettorale.

MASSA LUBRENSE. “Credete in me, credete in noi: siamo una corazzata che farà il bene della nostra cittadina”. L’ha ribadito il candidato sindaco Lello Staiano nel corso della presentazione della lista civica “Insieme per Massa Lubrense”. Davanti a 700 cittadini entusiasti, Staiano ha presentato ufficialmente la squadra che lo sosterrà alle elezioni comunali del prossimo 31 maggio: una compagine forte, compatta e coesa, dotata di entusiasmo e competenze, animata dall’unico intento di riavvicinare la gente alla buona politica fatta di lealtà, onestà, trasparenza e progetti concreti. “Il nostro percorso parte da lontano – ha sottolineato Staiano –. Da anni lavoriamo per unire il paese e superare le sterili contrapposizioni. Ogni nostra proposta è frutto di condivisione. Perciò ci presentiamo a voi con la credibilità che deve avere chi amministra la cosa pubblica”. Lello Staiano ha poi analizzato quanto realizzato negli ultimi anni dall’amministrazione comunale e dal gruppo di “Insieme per Massa Lubrense”: “Non c’è un angolo della nostra cittadina dove non siano stati realizzati interventi di manutenzione oppure opere pubbliche, nonostante lo Stato abbia ridotto di oltre cinque milioni i trasferimenti a vantaggio del nostro Comune”. Risultati ai quali si aggiungono i dati record della raccolta differenziata, l’assegnazione della Bandiera Blu, il netto aumento delle presenze turistiche e il rafforzamento dell’immagine di Massa Lubrense a livello nazionale e internazionale.
Un pensiero a Donato Iaccarino, assessore uscente che ha scelto di non ricandidarsi per far posto alla giovane e brillante Serena Vinaccia: “Ha dimostrato un grande senso di responsabilità – ha annunciato Lello Staiano – e avrà comunque un ruolo fondamentale nella nostra squadra”. Stesso discorso per il sindaco uscente Leone Gargiulo, che non ha chiesto alcuna carica ma solo la possibilità di mettersi al servizio della squadra di governo. Il tour elettorale di Lello Staiano e dei candidati di “Insieme per Massa Lubrense” proseguirà senza sosta fino al 31 maggio toccando tutte le frazioni della cittadina.

Sorteggiato l’ordine delle liste sulle schede
SORRENTO. E’ stato effettuato il sorteggio per la collocazione sulle schede elettorali delle 11 liste in lizza per il rinnovo del Consiglio. Al primo posto Ferdinando Pinto (Pd); seguono: Gianluigi De Martino (Sorrento libera); Giuseppe Cuomo (Con noi per Sorrento, La grande Sorrento, Il ponte e Nuova Sorrento); Rosario Lotito (M5S); Marco Fiorentino (Primavera Sorrentina, Marco Fiorentino sindaco, Sorrento noi con voi e Insieme per Sorrento).

Giovedì la presentazione della squadra di Fiorentino e del programma
SORRENTO. Giovedì prossimo, alle ore 19, presso l’hotel Cesare Augusto, il candidato sindaco Marco Fiorentino presenterà agli elettori e alla stampa le 4 liste che sostengono la sua candidatura e il programma elettorale.

“Patto con la Città” punta sulle donne
MASSA LUBRENSE. Un’onda di entusiasmo ha accompagnato la presentazione ufficiale della lista Patto con la Città che si è tenuta presso l’hotel ‘O Sole Mio di Sant’Agata sui due Golfi.
“In particolare voglio ringraziare le donne della lista – ha esordito il candidato sindaco Lorenzo Balducelli – perché ritengo che il loro apporto sarà fondamentale per la vittoria elettorale e per l’azione amministrativa che da qui ad un mese, con il vostro aiuto, ci apprestiamo ad intraprendere. Lo faccio anche perché proprio le donne di questa lista sono state bersaglio di un ingeneroso attacco dai nostri avversari politici. Da parte mia e del resto della squadra va il nostro apprezzamento e la mia gratitudine personale perché hanno accettato di far parte della grande famiglia di “Patto con la Città”. Uno ad uno i 16 candidati hanno brevemente esposto i programmi con i quali si presentano all’elettorato. Seconda presentazione mercoledì alle ore 20 presso la Sala delle Sirene, nel Palazzo Municipale di Piazza Vescovado.

A Vico Equense ci si prepara al dopo Cinque
VICO EQUENSE. È stata fissata per venerdì, 8 maggio, alle ore 19, la prossima seduta del Consiglio comunale, la prima della gestione del vicesindaco Benedetto Migliaccio dopo la decadenza del primo cittadino Gennaro Cinque, candidato alle elezioni regionali con Forza Italia. Quattro i punti all’ordine del giorno, tra cui spicca soprattutto l’approvazione del rendiconto 2014 e il riaccertamento dei residui attivi e passivi. Un consuntivo su cui pesa un debito verso privati, non ancora riconosciuto, di 4 milioni di euro, per una vicenda di espropri degli anni ‘80.