Metanizzazione, dispositivi traffico a Sorrento

Metanizzazione-lavori

SORRENTO. Da lunedì prossimo riaprono i cantieri per la metanizzazione. Per consentire i lavori il comandante della polizia municipale di Sorrento, Antonio Marcia, ha previsto due particolari dispositivi, i cui contenuti sono stati concordati, dopo un sopralluogo, con i responsabili della Napoletanagas e della Cem, la ditta appaltatrice delle opere.

Per quanto riguarda il corso Italia nel tratto compreso tra piazza Tasso e l’ingresso di Villa Fiorentino, da lunedì prossimo, 9 gennaio 2017, scatta la chiusura al traffico veicolare per l’intero arco delle ventiquattr’ore. L’ordinanza sarà in vigore fino al 10 febbraio e poi dal 15 febbraio al 7 aprile. Ciò per consentire le celebrazioni per i festeggiamenti in onore del patrono di Sorrento, Sant’Antonino, che ricorrono il 14 febbraio.

Per quanto riguarda via Capo, invece, le limitazioni alla circolazione saranno relative al periodo dal 16 gennaio al 7 aprile. In questo caso i cantieri per la posa delle condotte del gas saranno attivi solo nelle ore notturne e riguarderanno il tratto compreso tra il civico 12 e l’hotel Settimo Cielo dove il traffico procederà a senso unico alternato dalle 22:30 alle 6 del mattino.

In tale fascia oraria previsto lo stop totale al transito degli autobus e dei mezzi pesanti di portata oltre le 3,5 tonnellate. Per quanto riguarda i pullman di linea non ci saranno particolari disagi con la soppressione solo della corsa dell’Eav con partenza alle 6 dal centro di Massa Lubrense.