Metanizzazione, chiusa via Rota e traffico in tilt in penisola

Via-rota

SORRENTO. Una giornata d’inferno quella vissuta ieri dagli automobilisti della penisola sorrentina a causa dei lavori per la metanizzazione che stanno interessando via Rota.

Tantissime le segnalazioni inviateci dai nostri lettori rimasti imbottigliati nel traffico tra Meta e Sorrento. Già, perché i disagi hanno interessato l’intera penisola, bloccando quasi completamente il Corso Italia, unica strada rimasta transitabile per raggiungere Sorrento. In molti ci hanno domandato “perché questi lavori non vengo realizzati di notte?”.

Abbiamo girato questa domanda all’assessore alla Manutenzione di Sorrento, Raffaele Apreda, che ci ha spiegato: “Durante le operazioni di interramento delle condotte che provenivano da Sant’Agnello in direzione Sorrento la ditta ha trovato un’ostruzione nel sottosuolo, quindi è stato necessario attraversare la carreggiata in diagonale e quindi chiudere interamente la strada. Inoltre – prosegue l’assessore Apreda – all’interno di uno dei tubi metallici che collegherà Sorrento a Massa Lubrense, è stato necessario apportare saldature e collegamenti di fili elettrici. Tutte operazioni che per una questione di sicurezza degli operai devono essere eseguite di giorno”. 

RIPRODUZIONE RISERVATA