Meta a rifiuti zero con i distributori di acqua potabile in città

acqua-self-service

META. Il Comune guidato dal sindaco Giuseppe Tito, con una delibera di giunta, ha deciso di aderire al nuovo progetto realizzato dall’ormai ex Provincia di Napoli, oggi Città Metropolitana, che ha come obiettivo la riduzione della produzione di rifiuti e l’incremento della raccolta differenziata.
In particolare l’ex Provincia, finanzierà un intervento per la riduzione della produzione di acqua imbottigliata con circa 128mila euro. Dunque a Meta presto ci saranno distributori di acqua trattata e pulita in tre diversi punti del paese.
Un self-service di acqua potabile sempre fresca, liscia o gassata, a disposizione di tutti. Una bella iniziativa ed un servizio utile a tutti, sia cittadini che turisti.