Mense scolastiche di Sorrento, appalto da 1,6milioni di euro

mensa-scolastica

SORRENTO. Il Comune di Sorrento, attraverso la centrale unica di committenza, ha indetto un bando di gara per la gestione dei servizi di refezione scolastica, accoglienza e sorveglianza dei bambini ed educazione alimentare fino al 2019. Nello stesso capitolato e sempre con la medesima scadenza è inclusa anche la mensa per i centri ricreativi estivi che si svolgono nei mesi di luglio ed agosto.

L’importo fissato a base d’asta è pari ad un milione e 600mila euro circa. L’aggiudicazione avverrà in base al criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa per il Comune. Le offerte saranno valutate da un’apposita commissione che assegnerà un punteggio in base all’aspetto tecnico-qualitativo (massimo 80 punti) ed economico (per un massimo di altri 20 punti) della proposta.

Le ditte interessate devono presentare tutta la documentazione prevista nel capitolato di appalto all’ufficio Protocollo della sede comunale di piazza Sant’Antonino, a Sorrento, entro le ore 12 del prossimo 31 ottobre.