Mazzarri: “Voglio superare il record di media punti del Napoli di Maradona”

Mazzarri1

Probabilmente è la sua ultima conferenza stampa da allenatore del Napoli, ma Walter Mazzarri non vuole distrazioni, perché ha ancora un obiettivo importante da raggiungere alla guida degli azzurri:

 “Ho chiesto ai miei ragazzi un ultimo sforzo contro la Roma – ha affermato il tecnico del Napoli -, perché possiamo ancora centrare un importante traguardo. Molti non sanno che battendo la Roma riusciremmo a superare il record di media punti della storia del Napoli. Facendo addirittura meglio del Napoli di Maradona. Ecco perché – ha concluso Walter Mazzarri – quella contro la Roma non sarà affatto una scampagnata”.

Per quanto riguarda il suo futuro il tecnico toscano ha risposto: “Comunicherò la mia decisione solo al termine dell’ultima gara di campionato. Non chiedetemi sempre le stesse cose. Posso solo dire di non aver incontrato finora alcun club, sempre per rispetto della squadra che sto allenando”.

I numeri:

Quella di stasera sarà una bella partita tra i due migliori attacchi della serie A, 72 gol realizzati per il Napoli e 69 per la Roma (al pari con la Juve). La Roma è una delle 3 squadre della serie A 2012/13 ad aver finora segnato con il maggior numero di calciatori diversi: sono 15, stessa cifra di Fiorentina e Torino. I 15 giallorossi finora in gol sono stati: Bradley, Burdisso, Castan, Destro, Florenzi, Lamela, Lopez, Marquinho, Osvaldo, Perrotta, Pjanic, Romagnoli, Tachtsidis, Torosidis e Totti. Il Napoli, invece, con soli 11 giocatori in rete nella serie A 2012/13, è una delle due squadre ad aver finora segnato con il minor numero elementi; l’altro club è il Cagliari. Gli 11 azzurri finora andati in gol sono stati Campagnaro, Cannavaro, Cavani, Dzemaili, Gamberini, Hamsik, Inler, Insigne, Maggio, Mesto e Pandev.

Le probabili formazioni:

Roma (4-3-2-1): Lobont; Piris, Romagnoli, Burdisso, Dodò; Perrotta, Tachtsidis, Florenzi; Marquinho, Lamela; Destro

Napoli (4-3-1-2): De Sanctis; Gamberini, Cannavaro, Britos; Maggio, Behrami, Dzemaili, Zuniga; Hamsik; Cavani, Pandev.

RIPRODUZIONE RISERVATA