Rifiuti speciali e materiali vari abbandonati, diffida del sindaco

rifiuti palazzetto sport Vico Equense

SORRENTO. Non solo scarichi illeciti. Le forze dell’ordine si concentrano anche su quelle che possono diventare vere e proprie bombe ecologiche: Le discariche abusive, che, in caso di pioggia intensa, possono creare grossi problemi per l’ambiente. Ciò in quanto l’acqua tende a trascinare con se quanto trova lungo il suo cammino, compresi, ovviamente rifiuti di ogni genere.

In base a questi presupposti si è intensificata l’attività di controllo contro gli sversamenti. E’ così che gli agenti della polizia municipale di Sorrento ed il personale dell’ufficio Antiabusivismo del Comune hanno individuato in un fondo di via Capo la presenza di consistenti quantità di materiali vari, compresi anche dei rifiuti speciali, accatastati sul terreno oppure rinvenuto in alcune strutture.

Per questo motivo il sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo, ha diffidato la titolare a “provvedere allo smaltimento, dei materiali vari accumulati, così come si evince dalle foto effettuate all’atto del sopralluogo, dei rifiuti speciali depositati sul fondo, con le modalità stabilite dalla legge, con consegna di copia dei relativi formulari all’ufficio Prevenzione dell’Asl Napoli 3-Sud di Sant’Agnello e con tassativo divieto, in ogni caso, di miscelare categorie diverse di rifiuti così come stabilito dall’art. 187 del Decreto Legislativo 152/06”.

Il primo cittadino avverte anche che “l’inosservanza della diffida comporterà la denunzia all’Autorità Giudiziaria ai sensi dell’art. 650 del Codice Penale”.