Capri Watch, fashion accessories

Massa Lubrense-Sant’Agnello, Sagristani replica a Staiano

insediamento-sagristani-2018

MASSA LUBRENSE/SANT’AGNELLO. Qualche giorno fa il leader dell’opposizione nel Consiglio comunale di Massa Lubrense, Lello Staiano, ha diffuso una nota con la quale attaccava l’operato dell’amministrazione della sua città, guidata dal sindaco Lorenzo Balducelli, responsabile, secondo l’esponente della minoranza di “vivere di “luce altrui”, cercando come “stampella” la Giunta municipale di Sant’Agnello” del primo cittadino Piergiorgio Sagristani.

Ora arriva la replica del sindaco di Sant’Agnello che, come abbiamo fatto per Staiano, riportiamo integralmente:

Lello Staiano è un sempre-perdente, solo parente degli Staiano che hanno fatto la storia di Massa Lubrense, Giovanna e Tommaso. Non volevo replicare, ma voglio dargli una mano, conferendogli una visibilità inaspettata, dopo anni di oblio politico. Anche perché criticare Lello Staiano è un po’ come sparare sulla croce rossa. Alle ultime elezioni è riuscito a sprecare, in soli tre mesi, un patrimonio unico di forza elettorale. Grazie alla squadra, sulla carta, avrebbe dovuto solo vincere in modo preponderante. Ha perso, e malamente. Era candidato sindaco.

Si consola dicendo che sono un aspirante parlamentare, saranno le venture della politica a decidere. Intanto, ho fatto per quattro mandati il sindaco della mia città. Lui è riuscito, a malapena, a fare il consigliere comunale. Sui finanziamenti arrivati a Massa Lubrense non dice le cose come stanno, basta chiedere a Diego Piroddi, all’epoca dei fatti assessore.

Comunque, gli consiglio di dedicarsi a quello che gli riesce meglio: l’attività commerciale. Apra, Lello Staiano, nel Comune di Massagnello, una bella boutique, rigorosamente “Adario”, s’intende. Un abbraccio ed in bocca al lupo a Lello Staiano.