Massa Lubrense punta sulle energie rinnovabili

fotovoltaico

MASSA LUBRENSE. Adeguare gli edifici pubblici a nuovi standard improntati al risparmio energetico nell’ottica del rispetto dell’ambiente. E’ l’obiettivo dell’amministrazione comunale di Massa Lubrense, guidata dal sindaco Lorenzo Balducelli, la quale ha scelto di puntare in modo deciso sulle fonti rinnovabili, investendo una cifra vicina ai 700mila euro.

La Giunta, quindi, ha inserito nel piano annuale delle opere pubbliche il progetto per l’installazione di pannelli fotovoltaici ed il risparmio di energia nelle scuole e presso la Casa comunale. La spesa prevista è di 210mila euro per il primo intervento e di ulteriori 470mila euro per il secondo. Un’iniziativa che s’inquadra nel piano europeo denominato “Strategic Hubs for the Analysis and Acceleration of the Mediterranean Solar Sector”, al quale il Comune di Massa Lubrense ha aderito attraverso l’intesa sottoscritta con l’Agenzia Napoletana Energia e Ambiente.

L’esecutivo di Massa Lubrense, intanto, ha puntato anche su altri obiettivi. Previsto, infatti, il restauro conservativo dell’ex caserma della Guardia di Finanza del rione Villarco per un milione e 760mila euro, la realizzazione della bretella di svincolo attraverso il parcheggio Centro 5 per altri 700mila euro e la riqualificazione della Sala delle Sirene con un investimento di 170mila euro.