Mario Gargiulo si prepara alla corsa a sindaco di Sorrento

Mario Gargiulo

SORRENTO. Si affilano le armi in vista della corsa a sindaco. In città iniziano a tessersi alleanze ed accordi per scegliere i candidati alla successione al primo cittadino uscente, Giuseppe Cuomo, che conclude i due mandati e quindi deve lasciare la fascia tricolore in altre mani.

sorrentoiocistò

Il primo a muoversi è l’ex assessore agli Eventi, Mario Gargiulo. La sfida è stata lanciata via social con l’hastag #sorrentocistò slogan di una lista, movimento o semplice programma da attuare nel futuro in vista del rinnovo dell’amministrazione comunale previsto fra meno di due anni.

E Gargiulo, che non ha nascosto il suo malcontento dopo essere stato epurato dall’esecutivo cittadino, avrebbe già incassato il sostegno del leader locale di Fratelli d’Italia, Davide Infuso.

Bisognerà, invece, attendere ancora qualche mese, per conoscere i nomi degli altri pretendenti alla carica di sindaco di Sorrento. Al momento si ipotizza la candidatura dell’assessore Massimo Coppola, così come del consigliere Luigi Di Prisco. Qualcuno avanza anche l’idea di nomi legati alla società civile.