Maradona chiede 2 milioni a De Laurentiis per le sue immagini nel DVD di Cavani

maradona_napoli_

Il “Pibe de Oro” ha chiesto ai suoi legali di rappresentarlo nella causa contro il presidente azzurro e la dirigenza del Napoli. Il motivo è un DVD con il quale il Napoli ha voluto celebrare i 100 gol in azzurro di Edinson Cavani.

 

Nel DVD sono infatti state inserite anche le immagini dei gol di Maradona, il quale però non ha dato il suo consenso. De Laurentiis e la dirigenza azzurra non hanno infatti chiesto il permesso al Pibe, il quale non l’ha presa bene ed è pronto a procedere per vie legali. Una brutta vicenda che il popolo partenopeo non ha preso bene.

Quel DVD serve a dare lustro ad un personaggio come Cavani che ha scritto recentemente pagine importanti del Napoli. Diego Armando Maradona rappresenta la storia del club e inserire le sue immagini nel DVD di Cavani non altro che un gesto di stima verso entrambi. Passato e presente della stessa storia, quella partenopea.

Il fatto che Maradona abbia chiesto che con un provvedimento d’urgenza venga vietata la vendita del DVD e 2 milioni di euro di risarcimento non è altro che l’ennesima dimostrazione che in questo sport contano sempre e solo i soldi, è un business.

“Quello, come altri DVD andrebbero distribuiti gratis, perché sono quelle immagini emozionanti e quei colori sbiaditi dal tempo che hanno reso grande la storia di un popolo, da sempre affamato di calcio”. Questo è uno dei commenti più significativi dei tifosi partenopei.

L’udienza intanto è già stata fissata per il 18 giugno.

RIPRODUZIONE RISERVATA