Maltempo, chiusa la cappella di San Biagio

ChiesadiSanBiagio

SANT’AGNELLO. La pioggia ed il vento danneggiano l’antica chiesa di San Biagio.

 

La cappella è stata chiusa al pubblico, dopo un sopralluogo effettuato ieri mattina dai vigili del fuoco del distaccamento di Piano di Sorrento e dai carabinieri della compagnia di Sorrento.

La pioggia incessante degli ultimi giorni si è infiltrata nel tetto, complice il parziale distacco di alcune tegole, arrivando a raggiungere il pavimento della chiesa. I pompieri hanno rimosso alcune parti del cornicione e dell’intonaco della facciata, transennato il sagrato e disposta la temporanea chiusura della cappella.

Intanto al Comune di Sant’Agnello è stata sollecitata la messa in sicurezza. La chiesa di San Biagio è retta da don Nicola De Maria, il sacerdote che, alle elezioni comunali dello scorso mese di maggio, si candidò nella lista dei Cristiani Democratici. Sono anni che il sacerdote invoca il restauro della cappella e della canonica, dove spesso ospita persone senza fissa dimora.

A Piano di Sorrento, nel frattempo, i forti temporali hanno determinato l’allagamento di piazza Mercato, mentre decine di tombini sono saltati nella zona del rione di Mortora.

RIPRODUZIONE RISERVATA